Raduno di Eccellenza con Emidio Morganti

Sabato 17 Febbraio si è tenuto a Coccaglio il quinto raduno stagionale per gli arbitri di Eccellenza ai quali si sono aggregati gli assistenti selezionabili di promozione.
La routine atletico-regolamentare si è svolta come di consueto, per la parte tecnica il presidente Pizzi e la commissione hanno riservato una sorpresa per i ragazzi presenti al raduno: l’intervento del responsabile CAN B della sezione di Ascoli Piceno, Emidio Morganti.
“Oggi il CRA è come la CAN B!”, in questa frase di Emidio si racchiude tutto il suo pensiero sull’odierna struttura dell’AIA, un’associazione in cui, negli ultimi anni, il lavoro di tutti ha portato a una coerenza verticale tra gli organi tecnici che permette una diffusione uniforme della formazione tecnica per tutti gli organici.
“Le strutture e gli strumenti ci permettono di vedere e analizzare gli stessi filmati, dalla CAN A alle sezioni, e questo continua ad innalzare il livello in un’AIA che già occupava l’olimpo del panorama arbitrale mondiale”.
Nella sua carriera, Emidio Morganti annovera diversi derby di Milano, Roma e della Lanterna oltre che finali di Coppa Italia e Supercoppa Italiana; abbandonato il fischietto ha poi svolto ruoli dirigenziali all’interno delle massime commissioni nazionali fino allo scorso anno in cui è stato nominato responsabile CAN B, succedendo al grande Stefano Farina.
Nel proseguimento della sua lezione tecnica, Emidio ha voluto sottolineare alcuni degli aspetti più importante per la crescita di un arbitro: si è parlato di preparazione della gara e di team work.
L’ultimo sprone arrivato da Morganti è stato emotivo: “Rendete la vita difficile ai vostri organi tecnici, date sempre il 100% mettendoli in difficoltà nelle loro scelte!”, ognuno è artefice del proprio destino e la resilienza e la caparbietà sono quelle caratteristiche che ci permettono sempre di riemergere e vincere, anche nei periodi meno brillanti.

La giornata è proseguita poi con altri approfondimenti tecnici coordinati da Pizzi e dal componente Russo.

Il prossimo appuntamento per la categoria Eccellenza vedrà impegnati sia arbitri che assistenti il 17 marzo, la stagione è entrata nel momento più vivo e l’attenzione deve solo andare in crescendo.
Stay tuned.