RADUNO PRECAMPIONATO ARBITRI ED ASSISTENTI ECCELLENZA: “Sognate, divertitevi e rendeteci fieri di voi!”

Prosegue a Cologno al Serio (BG) il raduno precampionato a cui hanno partecipato gli arbitri a disposizione dell’organico di Eccellenza, impegnati in due giorni di stage tecnico-formativo utile ai fini della preparazione per l’imminente stagione sportiva che sta per iniziare.

Si è trattato di due giorni molto intensi durante i quali gli arbitri hanno avuto l’opportunità di confrontarsi e trarre ottimi spunti di riflessione su tematiche tecniche molto importanti nel loro percorso di formazione e crescita arbitrale.

Insieme a loro, si sono aggregati gli Assistenti Arbitrali di Promozione e di Eccellenza, per una giornata di lavoro congiunto.

Durante la prima giornata, dopo aver sostenuto i test atletici ed una lezione tecnica sul campo, nel pomeriggio gli arbitri sono stati impegnati in lavori di gruppo. Sono stati analizzati filmati riguardanti partite di campionati professionistici, da cui sono emerse situazioni che si possono verificare durante lo svolgimento di una gara e che un arbitro deve essere in grado di affrontare. I temi tecnici sono stati i più svariati, dalla gestione delle riprese di gioco, all’aspetto comportamentale, alla capacità di lettura della gara e la prevenzione degli eventi che possono creare potenziali difficoltà. Tutto il lavoro è stato svolto con il prezioso supporto degli arbitri lombardi a disposizione dell’organo tecnico CAN Pro, per l’occasione ospitati al raduno.

Durante la seconda giornata, gli arbitri di Eccellenza dopo un defaticamento mattutino sul terreno di gioco, si sono recati in aula dove si è svolto un incontro con le Società Sportive. Presenti dirigenti, allenatori, capitani, il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti del Comitato Regionale Lombardia, Giuseppe Baretti, il Vice Presidente del Comitato Regione Lombardia Paola Rasoli, il Coordinatore del Settore Giovanile Giuseppe Terraneo e il giudice sportivo Rinaldo Meles. Nell’arco dell’incontro molti sono stati gli interventi e non sono mancate discussioni tra i componenti dell’Associazione Arbitri e quelli delle società.

Dopo la pausa pranzo, in aula è stata esposta al gruppo di arbitri ed assistenti la Circolare N°1 in vigore dallo scorso 1 Luglio 2018 da parte dei tre componenti del settore tecnico e successivamente sono stati effettuati i quiz tecnici sul regolamento.

Prima di affrontare la parte centrale di questo raduno, il graditissimo ospite Paolo Mazzoleni arbitro della sezione di Bergamo a disposizione della CAN A ha salutato tutti i presenti ed in particolare gli arbitri, a cui si è rivolto invitandoli a cercare sempre motivazioni e nuovi stimoli non soltanto in fase di preparazione ad una gara, ma soprattutto nella vita quotidiana. ”Cuore, testa e gambe”…sono questi i tre elementi fondamentali che un arbitro deve avere nel suo percorso di crescita, perchè se manca uno di questi difficilmente si possono raggiungere determinati obiettivi e togliersi delle belle soddisfazioni.

Un intenso e proficuo lavoro è stato svolto a seguire, con il presidente Alessandro Pizzi che insieme ai responsabili degli assistenti Giuseppe Foschetti, Giuseppe Provesi e Marco Avellano ha fornito le disposizioni tecniche per la stagione sportiva ormai iniziata. Tanti i temi di carattere tecnico che sono stati affrontati, supportati anche dalla visione di molti filmati utili in fase di analisi. Il gruppo si è dimostrato particolarmente attivo nell’analizzare i diversi episodi e proporre soluzioni.

“Rendeteci fieri di voi, divertitevi e sognate” …con queste parole il presidente Alessandro Pizzi chiude il raduno precampionato e saluta tutti gli arbitri ed assistenti augurandogli un in bocca al lupo per la stagione che sta per iniziare.