ALESSANDRO PIZZI AL RADUNO DEGLI ARBITRI DI PRIMA CATEGORIA: ‘’E’ GIUNTO IL MOMENTO DI ALZARE L’ASTICELLA, PER OTTENERE PRESTAZIONI ARBITRALI SEMPRE PIU’ CONVINCENTI’’

Un giornata di approfondimento tecnico, in questo periodo in cui i campionati entrano nel vivo e le classifiche iniziano già a delinearsi, si è svolta lo scorso 17 Novembre presso la bella cornice dell’Antico Borgo La Muratella di Cologno al Serio (BG), con  protagonisti gli arbitri a disposizione dell’organico di Prima Categoria.

Il gruppo dei giovani fischietti ha dato prova dell’ottimo stato di forma atletica, superando agevolmente lo yo-yo Test, svolto in mattinata presso il campo sportivo nelle immediate vicinanze dell’antico borgo.

Poiché l’incontro tecnico è durato un solo giorno, i lavori sono stati molto intensi.
L’apertura ufficiale del raduno a cura del Presidente del CRA Alessandro Pizzi, che ha ribadito l’importanza di essere orgogliosi di far parte di questo gruppo ed ambiziosi di voler raggiungere le categorie superiori.

‘’E’ giunto il momento di alzare l’asticella, per poter ottenere prestazioni arbitrali sempre più convincenti’’ ha ribadito Alessandro Pizzi, che ha voluto motivare i giovani arbitri ed invogliarli a dare sempre il massimo in ogni  partita. ‘’Siamo qui per lavorare alla ricerca degli standard qualitativi minimi, che possano proiettare questo gruppo verso obiettivi sempre più importanti’’ – ha proseguito il presidente nel suo intervento.

I lavori sono poi proseguiti in aula con i consueti quiz regolamentari curati, per l’occasione, dai due responsabili della prima Categoria, Enrico Mauri e Roberto Proietti.

E’ stata molto apprezzata, perchè ricca di contenuti, la lezione tecnica tenuta dai due responsabili, con la visione di filmati riguardanti gare del campionato di Prima Categoria. Spunti di riflessione importanti, oltre che commenti costruttivi, sono emersi da questo pomeriggio di lavoro. Sono stati affrontati diversi temi riguardanti la gestione disciplinare, il posizionamento e lo spostamento durante le diverse riprese di gioco.

Assolutamente soddisfatti dell’intensa giornata, i componenti della Commissione hanno augurato un in bocca al lupo agli arbitri per il proseguo della stagione, invitandoli a mettere in pratica quanto discusso già dalle prossime gare.